Sci: caso ossigeno, audizione Fis per tedesco Luitz

Come da lui stesso richiesto, lo sciatore tedesco Stefan Luitz sarà sentito dalla Fis che sta procedendo nei suoi confronti per aver violato il regolamento federale assumendo ossigeno in occasione del gigante di cdm di Beaver Creek che l'atleta aveva vinto. L'assunzione di ossigeno, usando una maschera ed in prossimità della zona di gara, è stata confermata dallo stesso atleta ma nella convinzione che non si tratti di una violazione delle norme Wada. Secondo la Wada, infatti, la pratica non è vietata ma lo è, in prossimità della zona di gara, per il regolamento della Fis che ha cosi' aperto un procedimento. Luitz, che rischia di vedere annullata la vittoria di Beaver Creek, il suo primo successo in coppa del mondo, ha annunciato che fara' comunque ricorso in tutte le sedi in caso di squalifica, certo di aver sempre agito in buona fede.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ponte in Valtellina

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...